Pino Campagna

I testi delle canzoni

I titoli dell'album "Foggia, cume fosse aire",

Papà... che cacchie vuije (Pino Campagna)
Foggia mije (Salvatore Gallo)
Quadriglissima (Pino Campagna)
I prumesse di femmene (R. Longo)
Ehi,... stuppagliuse (Pino Campagna)
Vola, palummè (Pino Campagna)
Paese mije (Pino Campagna)
A' tarantella fuggianella (Pino Campagna)
Cume fosse aire (Pino Campagna)
U' Friscone (Pino Campagna)
A banne mije (. Patruno)
Na candete sott'a l'arche (Pino Campagna)

Foggia mije

Foggia mije (Salvatore Gallo)

Stache luntane assaje d'a casa mije
me porte int'a la fosse a nustalgije
me sonne tutt'i notte a mamma mije
po' me descete e ne m'addorme chiù

Te tenghe dint'o core Foggia mije
che pe destine t'agghia sta luntane
stache ind'a nu paese grusse assaje
ma nn'anze all'ucchie mije staje sempe tu

Ije quanne sente u trene frisckà
vulesse ma nen pozze turnà
si penze ca nen tenghe a nisciune
me sente quistu core squartà

Qunde è la feste du Sante Natale
a la stazione vache tutt'i sere
guardanne u trene chjine e lunghe assaje
a tutte diche: Augurije! v'aspette qua!

Quanne arruvate a lu paese mije 
lassatele stu pacche a nome mije
si po' l'aprite vuje mmizze a vije
facitele vulà, so' vase mije

Ije quanne sente u trene frisckà
vulesse ma nen pozze turnà
si penze ca nen tenghe a nisciune
me sente quistu core squartà

Te tenghe dint'o core Foggia mije
che pe destine t'agghia sta luntane
stache ind'a nu paese grusse assaje
ma nn'anze all'ucchie mije staje sempe tu.

testo trascritto dall'audio originale dal redattore.